Like a Virgin

Una stanza spoglia, scura, semibuia. Musica martellante, a tutto volume, a battito crescente. Luci colorate a intermittenza, a ritmo di musica, pulsanti. Sagome di uomini e donne, vestiti attillati, lucidi. Corpi uno vicino all’altro,

che si muovono, come onde, a ritmo, sudano. Ognuno la sua bottiglietta di liquido. Chi trasparente, chi blu elettrico, chi arancione, chi verde mela.

Una voce sensuale, calda e profonda parla al microfono, incita, stuzzica, racconta, tiene alta la vibrazione.
Gli sguardi sono fissi. Pupille dilatate, cuori sotto sforzo.

Fuori è giorno, ti senti un sopravvissuto a un lungo viaggio. Qualcuno esce barcollando, ansimante. Qualcun’altro carico, pieno di endorfine, pronto a spaccare il mondo, soli o in coppia.

Sei sfatto, non sai come arriverai a casa, ma sai che lo rifarai. Perché  è da quando non vai più in discoteca che non ti sentivi così. E lo spinning fa anche dimagrire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...